Chi siamo

Vogliamo consolidare lo straordinario rapporto tra Unione Europea e India

L’Associazione EU-India nasce come organizzazione apolitica senza fini di lucro, che alimenta il confronto fra studiosi e appassionati di questi Paesi, insieme a imprenditori e politici. 

L’Associazione – pronta a cogliere tutte le nuove opportunità offerte dalle sfide che caratterizzano il rapporto con l’India – ha deciso oggi di estendere la propria attività dal contesto italiano a quello dell’Unione Europea, continuando a rappresentare un luogo di scambio e confronto istituzionale, culturale ed economico tra le due realtà, nell’ambito del percorso di rafforzamento di una partnership strategica, riavviato attraverso il recente vertice Unione Europea-India del 15 luglio 2020.

La nuova Associazione EU-India – costituita ufficialmente il 14 settembre 2020 – nasce quindi con una vocazione molto ambiziosa: rafforzare e consolidare le relazioni bilaterali tra Unione Europea e India, promuovendo la conoscenza reciproca e rendendo quindi sempre più importante la cooperazione fra le due più grandi democrazie del mondo.

Il progetto è partito nel dicembre 2007, quando l’onorevole Sandro Gozi ha raccolto l’eredità dell’onorevole Sergio Mattarella alla presidenza di quella che fu ribattezzata Associazione Italia-India.

monumento india
sandro gozi associazione europa india
Sandro Gozi

Presidente
Eu India
Association

Sono nato il 25 marzo 1968 a Sogliano sul Rubicone (Forlì-Cesena). Nel 2006 sono stato eletto deputato della Repubblica Italiana e sono stato rieletto nel 2008.

Presso la Camera dei Deputati ricopro l’incarico di Capogruppo del Partito Democratico per la Commissione per le Politiche dell’Unione Europea e sono responsabile nazionale per le Politiche Europee.

Nella passata legislatura sono stato Presidente del Comitato parlamentare Schengen, Europol e Immigrazione, membro della Commissione Affari Istituzionali (in sostituzione del Presidente Romano Prodi) e della Commissione politiche dell’Unione Europea, nonché Consigliere del Presidente del Consiglio dei Ministri per la definizione dei contenuti e l’organizzazione delle celebrazioni del cinquantennio della firma dei Trattati di Roma.

Ho fatto parte del corpo diplomatico italiano, e ho lavorato al Parlamento europeo e alla Commissione europea in particolare come membro di gabinetto del Presidente della Commissione europea Romano Prodi, e poi consigliere di politica europea dell’attuale presidente, José Manuel Durato Barroso.

Consiglio direttivo e organi

Tre personalità che fanno dell’amicizia con l’India
un valore fondamentale.

sandro gozi associazione europa india
Presidente

Sandro Gozi

Due volte deputato della Repubblica Italiana. Capogruppo del Partito Democratico alla Camera per la Commissione per le Politiche dell’Unione Europea, è stato Presidente del Comitato parlamentare Schengen, Europol e Immigrazione, membro della Commissione Affari Istituzionali e della Commissione politiche dell’Unione Europea e Consigliere del Presidente del Consiglio dei Ministri. Ha lavorato anche nel corpo diplomatico italiano, al Parlamento e alla Commissione europea.

roney simon associazione europa india
Vice Presidente

Roney Simon

Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia (già Stella della solidarietà italiana), Roney Simon è strategic advisor di successo e per questo nominato successivamente rappresentante in Italia della Federation of Indian Chambers of Commerce and Industry (FICCI), confederazione degli industriali indiani.

matteo ribaldi new
Segretario Generale

Matteo Ribaldi

Dopo la Laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla Sapienza di Roma, Matteo Ribaldi ha conseguito un Master Internazionale di II livello in Politica e Diritto dell’Unione Europea alla Luiss Guido Carli. Ha lavorato nel pubblico, nella Segreteria Tecnica del Dipartimento per le Politiche Europee, passando poi al privato, come senior consultant in un’importante società italiana di Public Affairs.

La nostra storia

Dal 2007 punto di riferimento per gli scambi culturali e commerciali fra Italia e India

Dal 2007, anno della sua fondazione, l’Associazione Italia-India si è affermata rapidamente come uno dei punti di riferimento per i rispettivi ambiti imprenditoriali, culturali e istituzionali, partecipando a importanti manifestazioni quali il Festival di Spoleto, il Festival internazionale del Libro di Torino (in partnership con l’Ambasciata indiana), il River to River Florence Indian film festival.

L’Associazione è sempre stata molto attiva e propositiva in termini di eventi: ha patrocinato spettacoli teatrali (“Bollywood the Show” al Teatro Olimpico di Roma e al Teatro Arcimboldi di Milano), promosso studi specifici e pubblicazioni (come il numero speciale “Pianeta India” con Limes), organizzando presentazioni di libri (“Fratelli di sangue” di M.J. Akbar), partecipando a numerosi convegni (anche in India, con la rivista Reset nell’ambito dei “Dialogues on Civilization”).

Nel maggio 2020 l’Associazione ha co-organizzato un webinar sul futuro commerciale e sulle opportunità economiche di cooperazione indo-italiana dopo il Covid-19. L’Associazione ha anche rappresentato una discussione, che riunisce alcuni dei più grandi esperti dell’India, compresi i rispettivi ambasciatori.